Venerdì, 02 Ottobre 2020 08:51

Vellutata di zucca panna acida e muschio vaccino

 

Provocare per stimolare il gusto. Lo chef Fabio Barbato lo ha fatto, in maniera assoluta, scegliendo l'ultimo formaggio dell'orologio Francesco Rabbia: il Muschio vaccino.

Quando l'autunno si fa sentire e la natura gastronomica cambia colore, ecco che giunge il tempo della zucca. Da oggi, da provare con il Muschio.

 

LA RICETTA

Difficoltà: facile

Tempo di preparazione: 25 min

Tempo di cottura: 20 min

 

Ingredienti per 4 persone

 500 g di zucca

200 g di patata

1 scalogno

20 g di burro

100 g di muschio vaccino

1 lt di brodo vegetale

1 rametto di rosmarino

150 ml di panna

2 cucchiaini di succo di limone

Q.b di sale e pepe nero

 

Preparazione 

  • Pulisci la zucca e pela le patate poi taglia tutto a dadini piuttosto piccoli e regolari.
  • Trita finemente lo scalogno e fallo rosolare a fiamma dolce in una casseruola con il burro per qualche minuto.
  • Aggiungi in pentola prima le patate e dopo 5 minuti anche la zucca assieme a qualche ago di rosmarino, regola di sale e pepe e fai insaporire per 10 minuti circa.
  • Incorpora nella casseruola un paio di mestoli di brodo vegetale bollente fino a ricoprire e cuoci facendo sobbollire dolcemente per 10-15 minuti fino a quando tutto risulterà tenero.
  • Nel frattempo lavora la panna fresca con il succo di limone e regola con poco sale.
  • Frulla con un minipimer ad immersione la zucca e le patate ormai cotte poi passa il tutto in un colino a maglie strette e aggiungi un paio di cucchiai di panna acida.
  • Impiatta la vellutata nelle scodelle o fondine di servizio, nappa con qualche altra goccia di panna acida e finisci con del muschio vaccino sbriciolato e servi immediatamente.
  • Se gradito puoi anche portare in tavola dei crostini di pane bruscato.
Letto 829 volte